web analytics

Issuu alternative

issuu alternative

La rivista sfogliabile: il plus di ogni grafico

Lavoro come grafico per diversi brand che vogliono rendere disponibili le loro collezioni in rete. Mi viene richiesto di preparare dei veri e propri cataloghi per inviarli a clienti e agenti, senza necessità di stamparli, semplicemente pubblicandoli online. I miei clienti vogliono però che la lettura dei loro cataloghi risulti particolarmente gradevole. Ho utilizzato tanti programmi di digital publishing, capaci di trasformare un pdf statico in un flipbook piacevole, una vera e propria rivista sfogliabile. Esistono infatti diversi servizi free in grado di creare un vero magazine online a partire da un semplice file pdf, così da raggiungere un pubblico molto ampio attraverso il web. Issuu è, in questo senso, sicuramente uno dei servizi di digital publishing più usati e performanti.

Le alternative a Issuu

Ci sono però diverse Issuu alternative e come professionista mi sembrava giusto testarle un po’ tutte per assicurare ai miei clienti le migliori soluzioni. Le opzioni sono davvero tantissime: Myebook, Calameo, Wobook, Youpublisher, Flippingbook, e sono tutte interessanti, qualcuna più spartana e qualcuna davvero professionale, in grado di produrre veri ebook nelle più diverse estensioni. Questi servizi di solito sono però particolarmente efficaci solo se dalla versione gratuita si passa alla versione premium a pagamento, che contiene molte più features di quella free. Dopo aver dunque provato molti di questi servizi offerti dalla rete, oggi posso dire che tra le Issuu alternative da me sperimentate, la più interessante è sicuramente la recentissima Yumpu.com.

La migliore tra le Issuu alternative

Come Issuu, Yumpu.com, tra le più valide Issuu alternative, è intuitiva e molto semplice da usare: è sufficiente uploadare il documento salvato in pdf perché si avvii la conversione del file in comoda rivista sfogliabile. Come Issuu permette di personalizzare a seconda del device utilizzato la visualizzazione, modificando background, colori, luminosità e grandezza del carattere per favorire la lettura. I prodotti convertiti grazie all’utilizzo di questo sito risultano infatti perfettamente responsive e si adattano quindi a ogni tipo di device: dallo smartphone, al tablet fino al computer da tavolo. La qualità di lettura che ne deriva è impeccabile. Ulteriore plus è la possibilità di customizzare il lavoro direttamente in rete, con una serie di filtri e opzioni colore che possono rendere più appetibile la pubblicazione. Sicuramente uno degli aspetti più interessanti di Yumpu.com, che lo promuove a migliore tra le Issuu alternative, è il fatto che nella versione free siano integrabili al proprio documento elementi sia video che audio che possono rendere competitivo il lavoro di un grafico da una parte, piacevole e godibile il documento per il fruitore dall’altra.

In rete, ovunque

Un aspetto non secondario che rende questa piattaforma la perfetta tra le Issuu alternative è l’altissimo grado di indicizzazione, che permette di raggiungere un potenziale pubblico molto più ampio rispetto agli altri servizi di digital publishing. A questo si aggiunge la facilità di sharing: non solo un link da aggiungere alle mail, ma da integrare ai propri profili Facebook, Twitter, Pinterest etc. grazie alla presenza di tasti dedicati. C’è, infine, un altro fattore importantissimo, a questo proposito, che distingue questo sito da Issuu: il fatto che sia possibile utilizzare il proprio logo. La rivista quindi non risulta contrassegnata dal logo del proprietario della piattaforma e il documento non è riempito di messaggi pubblicitari, ma si presenta come un vero e proprio prodotto editoriale del brand per cui è stato creato.

Conclusioni: promosso a pieni voti

A parità di performance, io consiglio vivamente Yumpu.com come la più valida tra le Issuu alternative, per completezza di opzioni, facilità di utilizzo, visibilità del prodotto editoriale creato in tutto il web, godibilità della fruizione per i lettori e potenziali clienti. La user experience risulta infatti ottimale, la visione nitida, la comodità di lettura unica. Per un professionista, come me, un aspetto sicuramente importante che rende questo servizio la migliore tra le Issuu alternative è la possibilità di utilizzare un logo specifico e non quello della piattaforma per distribuire il proprio lavoro. Grazie a questa opzione posso vendere meglio la mia professionalità e soddisfare i clienti non molto esperti di digital publishing, i quali non capirebbero le ragioni della presenza di un logo diverso nel proprio catalogo. Grazie a questa opzione, non sono costretto

a spiegare le questioni dell’utilizzo free e del conseguente risparmio che posso applicare alla mia clientela proprio grazie all’esistenza di questi straordinari servizi. Ho trovato la soluzione vincente e posso non dare spiegazioni di sorta.

Related Posts

Non ci sono commenti

Lascia un Commento